Archivi categoria: Io e Me stessa…

Quando si era vicini a perdersi… 


Poi ci sono quelle persone che ti entrano dentro come una marea inarrestabile, impetuosa. Un’onda che ti assale e ti lascia senza fiato perché senti l’acqua invaderti e lasciarti senza respiro. 

Sono persone che hanno un perché nella vita. Nella tua vita. Il perché è semplicemente quello di inebriarti per poi lasciarti lì, dove ti hanno trovata. Sì perché siamo un porto sicuro, noi… quelle persone che attendono come un faro chi si avvicina e chi si allontana.

Percepire il minimo spiraglio, ogni silenzio che ha un suo significato ed un suo messaggio. Tutto si fa portatore di un pensiero non detto ma che, pure, c’è. Senza mai avere il coraggio di dirlo, renderlo esplicito. 

Ci sono quelle persone che hanno il potere di devastarti l’anima. Il problema è lasciarglielo fare. Perché ogni volta è sempre l’ultima, ma poi c’è sempre una nuova speranza di tornare ad essere quello che si era stati fino a quei 5 minuti prima indimenticabili. Quando si era così vicini a perdersi. 

Lascia un commento

Archiviato in Io e Me stessa...

L’orgoglio che non andrebbe mai ascoltato… 


Quando il blackout fra due persone è la costante, il silenzio comprime ogni sentimento e l’orgoglio si posa su un rapporto come polvere sui mobili di una casa abbandonata. 

Non ci sono regole precise. Solo quelle dell’umani incedere con il non detto, perché “se lo faccio, chissà cosa penserà” e “se non lo faccio, cosa starà pensando di me”. 

Si chiama orgoglio, perché prima ancora delle domande esiste la persona e questa dovrebbe avere più importanza di qualsiasi paura. Perché domani potrebbe essere troppo tardi. 

E perderla potrebbe essere così semplice. 

1 Commento

Archiviato in Io e Me stessa...

Un momento fra due perché… 

Che poi è tutta una questione di porsi nei confronti dell’altro. Ci si cerca, ci si parla, ci si scrive. Ci si abbandona. Una moderna fruizione dell’altro attraverso canali prettamente moderni, come può essere uno smartphone, un computer. Una chat o dei social. 

In sostanza, il discorso non cambia. I moderni legami si dipanano così. In un attimo infinito che segna la nostra vita. Un diario nel quale ci si sofferma un istante per capire chi, fino a quel momento, è stato parte integrante di noi. O solo una scintilla che ha illuminato come un cerino un angolo buio del nostro Io. O un mero passatempo, incastonato nella solitudine che ci accompagna. 

Certo. Non siamo zerbini messi davanti ad una porta e sulla quale chi entra si pulisce i piedi. Ma è comunque bene che un tappetino venga usato affinché la nostra essenza non ne venga macchiata. 

Che poi ci si perde e questo pare essere concreto ed inevitabile. A meno che non ci si affascini più di un momento, di un caffè guardandosi occhi negli occhi, un aperitivo o una cena di “studio” fra due perché. 

Lascia un commento

Archiviato in Attimi, Io e Me stessa...

82a2556cb9_6230969_lrg

Perché avere dei ricordi significa avere un passato.

Un po’ come quelle valigie di cartone con il cordino attorno. Magari qualche adesivo a testimoniare che quel ricordo è vero.

E di valigie vissute, vecchie e consunte, ne abbiamo tutti nei ripostigli del cuore. Ogni tanto, però, quei ricordi emergono anche se nessuno li chiama. Dal fondo di una valigia troppo piena, da un anfratto che avevamo dimenticato.

E ci punta l’indice. Dall’alto del suo senno di poi, ci insegue ricordandoci la lezione che non abbiamo mai imparato. Ci avvolge come un incubo quando ci sveglia, sudati e tremanti.

Ma il ricordo è vita. Quella vissuta e, a volte, non voluta.

Il ricordo che fa più male, quello che non avremo più. Perché il presente ha un colore totalmente diverso. Tutto sbiadito. Siamo consci di averlo perso. Ma di fatto rimane in noi, scritto, scolpito.

Perché no. La vita può farci male, offenderci, torturarci, castigarci. Ma il ricordo, quello bello, che si è portato via… quello è definitivamente nostro. E, per questo, è ancor più doloroso.

F.  

Lascia un commento

Archiviato in Io e Me stessa...

25028_10152006651590476_1340545966_n

Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Io e Me stessa...

La fine di tante ere…

20131119-202351.jpg

Lascia un commento

novembre 19, 2013 · 7:24 pm

.. ORBITE ..

… La Luna splende nel cielo stanotte, ma tu profumi nel mio cuore…

a te DEA che dell’infinito l’estasi raccogli…

12416_587024807983934_252614024_n

Lascia un commento

Archiviato in Io e Me stessa..., Parole in immagini

Lo ami ancora allora? 
No, veramente no.
Il fatto è che se mi ritorna in mente, le volte in cui accade, ha ancora il potere di trasformare una giornata tranquilla come tante altre in una giornata di merda.
Tutto qui. Non è amore, non è malinconia, non è tristezza, non è mancanza.
E’ la reazione naturale di una che amava e poi, per forza di cose, ha imparato a non amare più.

Susanna Casciani.

31515

Lascia un commento

Archiviato in Io e Me stessa..., Parole in immagini

537406_445226125558948_378786339_n

Quando leggerai questo, pensa. Pensa ad ogni singola parola, ad ogni singola frase che leggi.

Sei giovane. Hai bisogno di vivere. Hai bisogno di realizzare che essere pazzi di qualcuno è ridicolo.

Le persone commettono sbagli, siamo umani, va bene. Perdona e dimentica.

Non perdere un amico perchè è successo qualcosa, perdonalo. Dimenticati dei loro sbagli, gli avresti fatto lo stesso se fosse successo.

Se ti piace qualcuno diglielo. Non sai cosa potrebbe succedere. È triste pensarla cosi, ma è vero. Le persone muoiono ogni giorno, ogni minuto, ogni secondo. Non lo saprai mai.

Divertiti, balla in pubblico, canta più che puoi, non nasconderti in una risata, e neppure in un sorriso.

Vestiti come vuoi, non come vogliono gli altri. Sii libero, non lasciare che nessuno ti dica cosa devi o non devi fare.

Di quello che pensi, racconta a tutti i tuoi pensieri, lascia andare le tue opinioni, non saranno mai inascoltate.

Vivi la tua vita come puoi perché non saprai mai cosa succederà.

Semplicemente non lo sai.

Kim C.

Lascia un commento

Archiviato in Io e Me stessa..., Parole in immagini

Io accetto la grande avventura di essere me

Simone de Beauvoir

20131018-223254.jpg

Lascia un commento

Archiviato in Io e Me stessa..., Parole in immagini